venerdì 20 aprile 2012

Diego Velàzquez - "Il mito di Aracne"


Las Hilanderas di Velàzquez

Una scena dal sapore del mito: la dea Atena, ritratta sulla sinistra, vestita come una donna anziana e la giovane Aracne in bianco, sulla destra, con il corpo rivolto verso lo spettatore: è la sfida di una gara di tessitura in cui la ragazza sconfiggerà la divinità ma pagherà a caro prezzo la vittoria, tramutata dall'ira e dall'invidia della dea sconfitta in un orribile ragno. Tre aiutanti sullo sfondo partecipano, senza intralciare, all'intera scena.
E'il talento di Diego Velàzquez (1559-1660) a raccontarci questa storia con un lavoro che può essere anche interpretato come un 'allegoria del duro lavoro creativo nella composizione di un'opera d'arte. 
Velàzquez è stato molto ammirato da celebri artisti come Manet, Picasso e anche Dalì.
Nato a Siviglia, si trasferì successivamente a Madrid dove divenne il pittore ufficiale (a nessun altro artista fu permesso fare il suo stesso lavoro in quel periodo) del re Filippo IV di Spagna. Vinse anche una gara di pittura indetta nel 1627 dallo stesso monarca, guadagnandosi il titolo di cerimoniere di corte. 
La pittura di questo grande maestro si evidenzia per il suo stile moderno e preciso, e molti studiosi vedono il suo lavoro molto spesso a contatto tra il realismo e l'impressionismo.
Velàzquez - Las Hilanderas

Posta un commento

Google+ Badge

Translate