lunedì 13 febbraio 2012

Jean-François Millet - "Le Spigolatrici"


Jean-Francois Millet (1814-1875) iniziò la sua carriera come ritrattista e poi come incisore.
Nel 1849 si trasferì a Barbizon (nei pressi della foresta di Fontainebleau) dove dedicò il suo lavoro a scene agresti: i protagonisti delle sue opere sono tutti personaggi colti nell'atto di lavorare umilmente dimostrando però una forte dignità e forza d'animo.
Anche Van Gogh e Dalì presero spunto da queste ultime opere di Millet (morì proprio a Barbizon) per i loro capolavori.

Millet - Le Spigolatrici



Posta un commento

Google+ Badge

Translate